IL BOLOGNA BASKET 2016 VINCE IL DERBY REGIONALE: BATTUTA CESENA 77-66

Tabellino

Parziali BB2016-Tigers Cesena: 25-14; 44-39; 64-53.

Bologna Basket 2016: Tinsley 15, Reinaudi ne, Oyeh 2, Fontecchio (cap.) 19, Bianchini 3, Cinti 4, Graziani 17, Ranieri 4, Guerri ne, Pini ne, Rubinetti 9, Azzano 4. All.: Lunghini.

Tigers Cesena: Mikulic 6, Sacchi 5, Signorini 2, Digno 11, Volpe 6, Tonello ne, Mazzotti ne, Ciadini 11, Bushati 5, Vitale (cap.) 20. All. Gresta.

Il Bologna Basket 2016 mantiene l’imbattibilità casalinga contro i Tigers Cesena nel quinto turno del campionato di serie B Interregionale – girone C. I ragazzi di coach Lunghini gestiscono con facilità un match che poteva rivelarsi insidioso, ma che alla stregua dei fatti ha visto i padroni di casa sempre avanti nel punteggio da metà primo quarto in poi.

I bolognesi dominano a rimbalzo (41 contro 33) e prevalgono nelle palle recuperate (9 a 4), dati che evidenziano una difesa molto aggressiva che ha tenuto gli ospiti sotto quota 70 punti e permesso rapidi contropiedi e tiri comodi. Discreta anche la media nei tiri da 2 (25/45, 56%), mentre non memorabile la percentuale del tiro pesante (5/23, 22%) e dei liberi (12 su 19, 63%).

Per quanto riguarda i singoli, il premio di MVP va spartito tra Andrea Graziani e Luca Fontecchio. Il primo centra la doppia doppia con 17 punti (6/10 dal campo e 5/7 dalla lunetta) e 10 rimbalzi, 4 assist e 3 palle recuperate, 29 di valutazione, condendo il tutto con una difesa asfissiante su Bushati e le altre guardie avversarie. Il capitano è top scorer con 19 punti (9/16 da 2) e 6 rimbalzi, terminal di riferimento nei momenti topici del match. Vanno poi segnalate le prestazioni di Thomas Tinsley (15 punti), protagonista nel primo tempo dalla lunga distanza; di Riccardo Azzano (4 punti), che fornisce tanta sostanza difensiva, in questo coadiuvato da Federico Cinti; e del debuttante Giacomo Bianchini che, senza timore alcuno, piazza una bomba dall’angolo in una fase decisiva del finale.

In sintesi, una buona performance che ben fa sperare in attesa del doppio impegno settimanale con Castel San Pietro e Cremona

La cronaca. L’incontro inizia con una schiacciata di Fontecchio, ma poi procede in maniera sonnecchiante; le squadre segnano poco e a metà quarto il punteggio è 9-6 per i romagnoli. Improvvisamente il BB2016 si mette al lavoro: due triple di Tinsley, 4 punti di Ranieri e un gioco da 3 di Graziani ed ecco il parziale di 16-3 che fa chiudere la prima frazione sopra di 11 per i rossoblu. Nel secondo periodo il vantaggio dei padroni di casa si mantiene intorno agli 8-10 punti, con altre due giocate da canestro più libero di Graziani e Fontecchio, una schiacciata in contropiede di Azzano e altri 5 punti di Tinsley. Tuttavia all’intervallo il vantaggio è di soli 5 punti. Alla ripresa il BB2016 spinge con  un’altra accelerata sempre con i due MVP (4 punti del capitano e ulteriore gioco da 3 di Andrea). Il parziale di 11-0 dà il +15 ai felsinei, ma i cesenati rifiutano di capitolare e chiudono il quarto a -11. La musica però non cambia anche nell’ultimo periodo, il gap si mantiene sugli 8-10 punti e Fontecchio imbuca gli ultimi due canestri per il definitivo 77-66.

Per il prossimo appuntamento si ritorna in esterna, ma anche in questo caso con un derby  particolarmente sentito. La sfida è giovedì 2 novembre, alle 21, contro l’Olimpia Castello al Palaferrari di Castel San Pietro (viale Terme, 840).

bologna basket 2016

sponsor e partner

Some description text for this item

@bolognabasket2016

instagram

Some description text for this item

2024 Tutti i diritti riservati. Bologna Basket S.R.L. S.S.D.
Palasavena di via Caselle 26, 40068 – San Lazzaro di Savena (BO) – C.F. e P.IVA 0123456789 – PEC – bolognabasket2016@sirbopec.org – SDI BA6ET11
Privacy PolicyCookie Policy

Realizzato da SED Web