IL BOLOGNA BASKET 2016 TORNA ALLA VITTORIA A LUMEZZANE: 69-62

Tabellino

Parziali Lumezzane-BB2016: 18-14; 28-30; 41-52.

Bologna Basket 2016: Resca 10, Galassi 10, Hidalgo 5, Fontecchio (cap.) ne, Rossi 4, Felici 6,  Beretta 16, Oyeh 2, Guerri, Crow 16. All. Lunghini.

LuxArm Virtus Lumezzane: Scanzi, Maresca 11, Dilas ne, Dalcò 4, Borghetti 8, Mastrangelo 11, Zamboni ne, Fossati (cap.) 4, Origlia 4, Stautmanis 20, Bordone ne. All. Saputo

Torna a sorridere il Bologna Basket 2016 sul parquet della LuxArm Lumezzane. La squadra di coach Lunghini incamera la prima vittoria del 2022 con un match partito in sordina, raddrizzato nel secondo quarto, dominato in terza frazione e difeso con successo nel periodo finale. Tra i soliti alti e bassi i rossoblu riescono comunque a portare a casa un risultato importantissimo, raggiungendo i lombardi in classifica con il vantaggio del 2-0. La ricetta vincente, dopo i primi 15 minuti in cui Lumezzane mette alla corda gli ospiti, è il passaggio dalla uomo alla zona 2-3, mossa che manda in tilt l’attacco dei padroni di casa e rovescia l’inerzia del match. Le due squadre, a dire il vero, non brillano certo in fase realizzativa. I bolognesi tirano col 39% dal campo e solo col 30% da 3, ma fanno comunque meglio del 31 e 21% rispettivamente della LuxArm. Finalmente positivo il dato dei liberi (12/16) e anche la reattività appare migliorata (10 palle recuperate a 3 per i felsinei), mentre assist (15 a 16) e rimbalzi (43 a 46) sono più o meno in parità.

È un successo frutto del lavoro di squadra, ma con buone prove individuali, specie nel secondo tempo: dal solido Beretta (16 punti con 8/11 e 8 rimbalzi, 19 di valutazione) al chirurgico Crow (16 punti e 7 rimbalzi, anche lui con 19 di valutazione); dal concreto Galassi (10 punti e 6 carambole) all’ordinato Resca (10 punti) e a un Hidalgo un po’ caotico, ma autore comunque di 9 assist. Bene anche Guerri al ritorno in campo, Rossi al rimbalzo (6) e Felici, con un paio di azioni positive in momenti caldi della partita.

La cronaca. Parte bene il BB2016 con Crow e Beretta, ma un parziale di Lumezzane di 8-0 ribalta il risultato fino al massimo svantaggio di -10 a 2′ dal termine del primo quarto. Un piccolo break di 6-0 firmato Galassi e Resca e il passaggio alla zona 2-3 limitano i danni al -4 di fine quarto. In seconda frazione i padroni di casa mantengono 5-6 punti a favore, poi ancora Galassi con due triple, Felici dalla lunetta e Resca firmano il sorpasso di metà gara per 30-28. A inizio terzo periodo Oyeh entra e segna dalla media. Le squadre sbagliano parecchie conclusioni, poi Crow si prende il palcoscenico, mette due tiri pesanti e offre un assist a Rossi per il +7. Il finale di tempo è tutto di Beretta che segna 8 punti di fila – quattro su assist di Hidalgo – e con un canestro di Resca si va agli ultimi 10′ sul +11. Rossi, Crow da 3 (più tiro libero di un tecnico) e ancora Beretta mettono altri mattoncini sulla vittoria e a 4′ minuti dalla fine sul +15 sembra ormai fatta. Ma il BB2016 commette l’errore di rilassarsi e Lumezzane, colpendo dalla distanza, si riavvicina a -4 a un minuto dal termine. Mandati in lunetta dal fallo sistematico avversario, Felici (2/2), Hidalgo (1/2) e Crow (2/2) chiudono però la pratica per il 69-62 finale.

Il prossimo appuntamento sarà un altro incontro cruciale per i rossoblu. Sabato 5 febbraio al Palasavena di San Lazzaro arriverà Olginate, con i ragazzi di Lunghini pronti a riscattare la sconfitta di inizio stagione.

 

bologna basket 2016

sponsor e partner

Some description text for this item

@bolognabasket2016

instagram

Some description text for this item

2022 Tutti i diritti riservati. Bologna Basket S.R.L. S.S.D.
Palasavena di via Caselle 26, 40068 – San Lazzaro di Savena (BO)
C.F. e P.IVA 0123456789 – PEC
[email protected] – SDI BA6ET11
Privacy PolicyCookie Policy

Realizzato da SED Web