IL BOLOGNA BASKET 2016 SPRECA IL PRIMO MATCH POINT CONTRO OLGINATE: 69-68

Tabellino

Parziali Olginate-BB2016: 13-9; 29-32; 49-48.

Agostani Caffè Olginate: Maspero (cap.) 5, Baparapè 2, Bloise 26, Brambilla, Ambrosetti 19, Tomcic 8, Cucchiaro 4, Adamu 2, Natalini , Negri 3, Pirola, Cesana. All. Cilio

Bologna Basket 2016: Cavazzoni ne, Galassi 10, Hidalgo 17, Fontecchio (cap.) 7, Gueye, Rossi, Felici 10, Graziani 20, Oyeh ne, Beretta ne, Crow 3, Tripodi ne. All. Lunghini

Aldo Giordani, mitico telecronista RAI di pallacanestro degli anni ’80, avrebbe detto: “Vedete come è il basket?”. È un commento che si adatta perfettamente all’incredibile finale di gara 4 dei playout tra Bologna Basket 2016 e Olginate, ieri sul parquet della squadra lombarda. Una partita che a 2’30” dalla fine vedeva i rossoblu in vantaggio di 8 punti e con la vittoria in tasca. Ma il play olginatese Bloise non ci stava e metteva due bombe, poi faceva 2/2 dalla lunetta e riportava la partita in perfetta parità. Quindi commetteva il quinto fallo e, dopo alcune fasi confuse di gioco, la palla andava a 6” dal termine in mano a Bologna, con Hidalgo che in entrata segnava in sottomano. Mancavano 5 decimi al termine e la salvezza sembrava cosa fatta. Dopo un time-out la rimessa in attacco dei padroni di casa finiva però nelle mani di Maspero – fino a quel punto con 1/9 dal campo – che si girava e tirava da 6,75, infilando miracolosamente il canestro e rimandando tutta la serie alla bella di giovedì prossimo.

Difficile commentare un match del genere, in cui evidentemente gli dei del basket si sono schierati con i lecchesi. Certamente si è trattato di una partita nervosa, in cui entrambe le squadre sono andate avanti a strappi e che è da considerarsi una grossa occasione sprecata per i ragazzi di coach Lunghini. Anche perché il BB2016 non aveva certo brillato nelle statistiche al tiro (17/40 da 2 e 7/25 da 3), se si escludono i liberi (12/17). Ma non aver saputo concretizzare le 13 palle perse dell’Agostani – contro le 4 dei felsinei – è indubbiamente una colpa che speriamo non resti nella testa dei giocatori.

A nulla sono dunque servite le belle prove di Graziani (in doppia doppia, con 20 punti e 10 rimbalzi) e del solito Hidalgo (17 punti, di cui ben 13 nel quarto periodo), supportati da Felici e Galassi (entrambi con 10 punti, con l’ultimo anche a 6 rimbalzi). Giornata no, invece, per Crow (3 punti, con 1/9) e Gueye (0/6), che avranno comunque l’occasione di riscattarsi nella decisiva gara 5.

Ora l’importante è non stare a rimuginare troppo sulla sconfitta, ma resettare tutto, riposarsi e farsi trovare pronti e determinati al Palasavena per condurre in porto una qualificazione che il Bologna Basket ha dimostrato di meritare ampiamente, al di là degli episodi avversi. Una gara 5 che i bolognesi si accingono ad affrontare comunque con grande voglia e fiducia, anche perché giocata sul parquet amico e con il supporto dei tifosi rossoblu  che si preannunciano numerosi e pieni di energia.

La cronaca. Primo quarto all’insegna del “ciapanò” da parte di entrambe le squadre, molto fallose nel tiro e nella gestione della palla, con i lombardi che finiscono sopra di 4. Nella seconda frazione i bolognesi provano ad accelerare, con Graziani protagonista a metà quarto con 9 punti consecutivi. Ma Tomcic ricuce lo strappo e alla pausa Bologna è sopra solo di 3. Terzo periodo interlocutorio, con Galassi che tiene a galla i rossoblu e partita punto a punto. A inizio quarto quarto Hidalgo e Felici accelerano e, con un parziale di 9-0, portano gli ospiti sopra di 8. Poi il drammatico finale che abbiamo già descritto.

Ed eccoci dunque all’atto finale che si giocherà al Palasavena di San Lazzaro giovedì 26 maggio, alle 20,30, un incontro in cui la posta in palio sarà la permanenza in serie B, un traguardo che il BB2016 è deciso ad ottenere ad ogni costo.

bologna basket 2016

sponsor e partner

Some description text for this item

@bolognabasket2016

instagram

Some description text for this item

2022 Tutti i diritti riservati. Bologna Basket S.R.L. S.S.D.
Palasavena di via Caselle 26, 40068 – San Lazzaro di Savena (BO)
C.F. e P.IVA 0123456789 – PEC
[email protected] – SDI BA6ET11
Privacy PolicyCookie Policy

Realizzato da SED Web