IL BOLOGNA BASKET 2016 RAFFORZA IL REPARTO ESTERNI CON MATTEO GALASSI

Proveniente da Ozzano, classe 1998, la guardia bolognese costituisce un’aggiunta di grande atletismo e solidità al roster della squadra rossoblu

Il reparto esterni del Bologna Basket 2016 si arricchisce di un giocatore solido e di spessore come Matteo Galassi. Nato il 4 luglio 1998 a Bologna, fisico potente (1,88 per 85 kg), Galassi ricopre il ruolo di guardia e viene da una stagione positiva in serie B con i New Flying Balls di Ozzano, durante la quale ha segnato quasi 12 punti a partita, con 3,3 rimbalzi e 1,9 assist di media.

Cresciuto nelle giovanili della SG Fortitudo e del Pontevecchio, Matteo ha giocato a Ozzano anche nei campionati 2018/19 e 2019/20 (con la preparazione e la prestagione fatta però ad Orzinuovi in A2), mentre nella stagione 2017/18 ha militato nel Basket Lugo, dove è rimasto anche per la prima parte del 2018. In ogni caso, dovunque sia andato, Matteo Galassi ha sempre dimostrato grande qualità cestistica, atletismo e tenacia da combattente ed è risultato spesso decisivo nei match importanti.

“Dopo tanti anni trascorsi ad Ozzano, cui andrà sempre la mia gratitudine per questo tempo passato insieme – spiega Matteo – sentivo il bisogno di rimettermi in gioco e trovare nuove strade. In questo senso penso che il Bologna Basket sia la soluzione ideale per il mio percorso sportivo e per mettere alla prova le mie capacità, visto anche l’ottimo campionato di esordio in serie B e l’ambiente di cui tutti mi hanno parlato bene”.

“Matteo è un giocatore che seguiamo da tempo, dotato di notevole fisicità – ha sottolineato Rossano Guerri, presidente del BB2016 – E’ il prototipo dell’esterno moderno, capace di difendere sia sulle guardie che sui play. Ha varie soluzioni realizzative e crediamo che sarà uno dei protagonisti del campionato”.