FAENZA AMARA PER IL BOLOGNA BASKET 2016 SCONFITTO 59-56

Tabellino

Parziali Raggisolaris Faenza-BB2016: 12-13; 33-24; 44-38.

Raggisolaris Faenza: Bianchi ne; Mazzagatti 2; Ferrari; Siberna 6; Vico 21; Ballabio 2; Poggi 13; Reale 6; Morara 3; Petrucci (cap.); Ugolini 6; Cortecchia ne. All. Serra.

Bologna Basket 2016: Flocco ne; Galassi; Guglielmi 9; Oyeh; Rossi 2; Fontecchio (cap.) 16; Felici 4; Beretta 3; Graziani 14; Resca 8; Tilliander; Tripodi ne. All. Fucka.

Si conclude al primo turno l’avventura di Supercoppa – Serie B del Bologna Basket 2016. Opposti ad una squadra forte ed ambiziosa come la Raggisolaris Faenza, i ragazzi di coach Fucka mandano segnali positivi, restando in partita fino all’ultimo e perdendo di misura un match equilibrato. I bolognesi stanno lavorando molto sulla compattezza difensiva che l’anno scorso era stata uno dei principali problemi e in questo senso le prime uscite appaiono molto incoraggianti. Inutile ricordare che si tratta comunque della prima partita ufficiale di un team ampiamente rinnovato e di giovane età, dopo pochi allenamenti ed un’unica amichevole, per cui nelle prossime settimane anche l’impatto offensivo non potrà che crescere di conseguenza.

Per quanto riguarda i singoli, buone sensazioni arrivano da Andrea Graziani (14 punti con 6/9 dal campo e 9 rimbalzi) e dal capitano Luca Fontecchio (doppia doppia, con 16 punti e 11 carambole). Bene anche Resca in regia (8 punti e 6 assist), l’apporto difensivo di Matteo Galassi (7 rimbalzi) ed i 9 punti di Davide Guglielmi, frenato in parte dai falli.

La cronaca. Buona partenza del BB2016 con tripla di Graziani e canestro di Fontecchio su assist di Resca. Ma Faenza piazza un parziale di 9-0 e riporta la partita punto a punto, col quarto che si conclude sopra 1 per gli ospiti. Nella seconda frazione i padroni di casa ingranano le marce alte, aumentano la pressione difensiva aggredendo fin dalla rimessa ed arrivano all’intervallo col massimo vantaggio di 9 lunghezze, complice anche i liberi sbagliati  dai rossoblu. Alla ripresa del gioco Fontecchio sale in cattedra e fa partire una parziale rimonta, aiutato da una bomba di Guglielmi. Il vantaggio si riduce fino al -6 a fine terzo quarto. Gli ultimi 10 minuti iniziano con una difesa felsinea molto più bellicosa e con i canestri di Beretta e Felici. Lo stesso Felici firma il pareggio con un 2/2 dalla lunetta a 7’45” dal termine. Il BB2016 riesce a fermare per un paio di minuti gli attacchi faentini, ma non concretizza, sbagliando tiri o perdendo palla per 5 azioni consecutive e incanalando così la partita verso una conclusione negativa. A 5′ dal termine Faenza torna a segnare e, nonostante le triple di Fontecchio e ancora di Guglielmi, prende 5 punti di vantaggio. Resca forza dalla distanza e mette ben due bombe consecutive, mantenendo accesa la speranza. Ma il tempo è tiranno e gli avversari mandati in lunetta non sbagliano, portando a casa il match.

Dopo alcune amichevoli nei prossimi giorni, tutto è dunque rimandato all’inizio del campionato, fissato il 2 ottobre con la difficile trasferta di Cividale.